Conflict Minerals, l’impegno di GS

GS nonostante il limitato utilizzo dei Materiali indicati nella Dodd-Frank Wall Street Reform and Consumer Protection Act” del 2010 si impegna sul fronte della Conflict Free. Il testo della prima dichiarazione relativa ad una prima policy

Generale Sistemi srl sostiene la lotta alla violenza, alla violazione dei diritti umani e al degrado ambientale nell’estrazione e commercializzazione di alcuni minerali (oro, stagno, tantalio e tungsteno, derivati di cassiterite, columbite-tantalite, e wolframite) dall’area geografica definita come "Conflict Region", che comprende la Repubblica democratica del Congo (RDC) e i paesi limitrofi.

La “Securities and Exchange Commission” (SEC) ha predisposto una normativa riguardante i requisiti di rilevamento e pubblicazione relativi ai "Conflict Minerals", come indicato dal “Dodd-Frank Wall Street Reform and Consumer Protection Act” del 2010. Le regole richiedono che i produttori comunichino se i prodotti da essi fabbricati contengono "Conflict Minerals" che sono "necessari per la funzionalità o la produzione" di tali prodotti.

Generale Sistemi srl si impegna a:

  • Non procurarsi consapevolmente i metalli specificati che provengono da miniere della "Conflict Region" che non sono certificati come “Conflict Free”.
  • Assicurare la conformità a tali requisiti, e richiedere, , per quanto possibile vista l’estremamente limitata possibile presenza di prodotti suscettibili di questa politica, ai propri fornitori di intraprendere un adeguato processo valutativo con le loro catene di approvvigionamento allo scopo di assicurare che i metalli specificati provengono solo da:
    • miniere e fonderie al di fuori della "Conflict Region"

Generale Sistemi srl ha ottenuto per quanto possibile relativamente al suo utilizzo di tipo consumer dei metalli suscettibili di tale politica informazioni dai suoi fornitori in materia di origine delle materie prime impiegate nella produzione di oro, tantalio, tungsteno e stagno, utilizzati per la fabbricazione di prodotti forniti da Generale Sistemi srl.

L'obiettivo è di permettere che nei prodotti che acquistiamo siano utilizzati solo i materiali e i componenti “Conflict Free”.
Nel caso in cui fosse rilevato l'utilizzo di minerali prodotti in strutture che sono considerate “Non-Conflict Free”, in qualsiasi materiale, parte o componente che viene acquistato da Generale Sistemi srl, saranno predisposte azioni dedicate.

Prato, 04-02-2016